Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Dal mare alla tavola

pesce_roberto_b.jpg
La campagna promozionale “Occhio al marchio – La strada del pesce”, promossa dalla Regione Emilia Romagna e dalle province di Ferrara, Ravenna, Rimini e Forlì-Cesena, si propone la diffusione di una cultura di qualità dei prodotti ittici locali e la promozione di un’alimentazione eccellente dal punto di vista nutrizionale e del gusto, con un giusto rapporto di prezzo. Una grande occasione per far conoscere al consumatore le diverse specie ittiche dell’Alto Adriatico, la loro stagionalità, le peculiarità e l’ottima qualità del pesce fresco. Si tratta di una serie di eventi che andranno avanti fino a luglio con serate enogastronomiche e vetrine dell’Adriatico; le prime consentiranno di partecipare ad un percorso del gusto alla scoperta di specialità gastronomiche elaborate dai ristoranti della costa: piacevoli serate, in compagnia di testimonial significativi delle marinerie locali, per degustare i menu proposti, che avranno come protagoniste le specie ittiche poco conosciute e meno utilizzate; le seconde, allestite nei centri commerciali, nelle pescherie e nelle manifestazioni della costa, per promuovere le specie ittiche locali di stagione. Un vero e proprio invito, dunque, aperto a tutti coloro che si troveranno a visitare le località della costa emiliano-romagnola per imparare ad apprezzare i sapori, la qualità, la freschezza del pesce dell’Adriatico e per vivere le tradizioni e la cultura delle persone e dei luoghi della pesca.
cozze_roberto_b.jpgI cambiamenti della produzione e dei consumi del settore hanno reso indispensabile investire sulla promozione di un prodotto e di un marchio di qualità che renda il pesce dell’Adriatico unico e riconoscibile al grande pubblico dei consumatori. Allo stesso tempo il progetto punta a sensibilizzare gli operatori che compongono la filiera di produzione, perché adottino il marchio PCAA (Prodotto Certificato Alto Adriatico) che sarà presto registrato ufficialmente come marchio collettivo di rintracciabilità del pesce Adriatico. Con queste azioni si vuole diffondere una conoscenza approfondita dei sapori e delle caratteristiche uniche dei prodotti ittici ed al tempo stesso offrire una garanzia di sicurezza alimentare in tutte le fasi di lavorazione, dalla pesca alla preparazione di deliziose specialità culinarie. Sono quindi coinvolti tutti i soggetti del settore, dai pescatori che spiegheranno ed insegneranno le tecniche della pesca, ai ristoratori che accoglieranno il pubblico offrendo degustazioni che faranno apprezzare e conoscere i prodotti del “mare nostrum”.
Il protagonista della campagna promozionale è certamente lui, il pesce prodotto nell’alto Adriatico. Al fine di renderlo familiare al consumatore e promuoverne l’uso corretto sarà diffuso nei luoghi degli eventi un calendario “Le quattro stagioni del pesce dell’Adriatico”. Su questo semplice strumento di consultazione sono indicate tutte le specie ittiche dell’Adriatico ed i mesi in cui ne avviene la pesca, durante i quali è dunque possibile trovarle fresche e ad un prezzo adeguato. La campagna di educazione al consumatore prevede inoltre una pubblicazione “ Alimentazione sana: occhio al marchio”, anch’essa distribuita nei luoghi degli incontri, dove sono elencate le specie ittiche note e meno note, le loro proprietà organolettiche ed i benefici di un’alimentazione ricca di pesce fresco e di qualità. Oltre alle iniziative sulla terra ferma, inoltre, si potrà partecipare a quelle “In mare Aperto” che avranno luogo nelle marinerie della costa, da Goro a Cattolica, e riguarderanno le attività di pesca, le imbarcazioni, le pratiche di lavorazione e conservazione e degustazioni offerte dai pescatori. Questi eventi permetteranno al grande pubblico di conoscere direttamente i gesti quotidiani della pesca, entrando in contatto con la vita semplice dei pescatori che apriranno le porte su un mondo spesso poco conosciuto o dimenticato. Proprio per allargare la conoscenza delle attività legate alla pesca è prevista una campagna di sensibilizzazione verso i giovani delle scuole elementari della provincia di Rimini, articolata in una serie di incontri con bambini e genitori e visite guidate ai luoghi della pesca.
I dettagli, gli eventi e l’elenco dei ristoranti aderenti all’iniziativa sono consultabili sul sito ufficiale del progetto: www.stradadelpesce.it . Si può inoltre contattare lo IAT di Cesenatico (FC) ai numeri +390547-673287 e +390547-673288 o all’indirizzo mail: info@stradadelpesce.it

Vai al post originale