Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

“Verso te” di Letizia Cherubino

Il 21 Gennaio a partire dalle ore 17,00 a Casa Cantori (BO)

letizia-cherubino-in-compagnia-di-jonny-triviani.jpgCantori ed Eumeswil sono lieti di presentare, nella splendida cornice della show-room di via Don Minzoni 4/2 a Bologna, il nuovo romanzo di Letizia Cherubino Verso te.

Ci sono storie che nascono sui binari, binari che si incrociano un po’ per caso, un po’ per quell’intricato gioco che è il destino. E qui il binario non è solo una metafora, ma il percorso su cui si muovono treni di cui si conosce la provenienza ma non la meta. Letizia ha trent’anni, un lavoro apparentemente normale e una vita che scorre nella quotidianità di alti e bassi. Ciò che rende speciale il suo vissuto è nell’occhio con cui guarda il mondo che le sta attorno e soprattutto i movimenti segreti dell’animo umano. E’ quasi per gioco che rubando pensieri di viaggio inciampa in un altro destino, in un’altra storia, che ha nome Federico. Si potrebbe pensare all’inizio di una storia d’amore vissuta tra Milano e Bologna, e forse, tra le righe un po’ lo è. Sarebbe più giusto dire che qui l’amore vive tra due parentesi, perchè il sentimento dominante che accompagna la protagonista è quello dell’amicizia; sentimento per sua natura disinteressato fatto di complicità di vera condivisione e di aiuto reciproco. Un percorso di vita in cui tutti possono riconoscersi poiché non c’é vita che scorre su un binario predefinito e ogni progetto che dalla ragiona nasce, dal sentimento viene ridefinito. Dopo un romanzo e un manuale di sopravvivenza per il popolo vacanziero scritti a quattro mani l’autrice si misura questa volta in un romanzo solista. Un romanzo scritto al femminile che è un viaggio verso se stessi e verso gli altri, al di là delle paure e delle incomprensioni, verso un gioco di specchi che si chiama amore. Protagonista Bologna, approdo e deriva in un viaggio giocato maliziosamente sul filo dell’autobiografia.

Ventinove anni, milanese, Letizia Cherubino si occupa di scrittura e di letteratura da anni, dopo aver compiuto studi in lingue e letteratura straniera alla Statale di Milano. Nel 2005 ha dato alle stampe con il regista Jonny Triviani, il suo primo libro, A Quattromani, un divertentissimo romanzo rosa pubblicato da Eumeswil e nel 2006 sempre per Eumeswil, con il musicista e animatore Antonio Arcidiacono, ha pubblicato Villaggio Vacanze – Manuale di sopravvivenza per ospiti e animatori , distribuito in tutti i villaggi di Samarcanda, la più grande azienda italiana di animazione turistica.

Letizia Cherubino sarà introdotta da Paolo Pedrazzi, e accompagnata dal chitarrista professionista e cantautore Raoul Giacon che eseguirà alcuni brani tratti dal volume, mentre “Bronis – Maestri Vinificatori Bronesi” proporrà in degustazione vini e ciambelle tipiche dell’Oltrepò Pavese.

Vai al post originale