Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Tartara di gallinella di mare con zenzero fresco

di Vincenzo Santangelo

gallinella-mare.jpg

2 mazzole freschissime
100 gr. di zenzero fresco
1 limone
2 dl di olio extravergine di oliva
Sale e pepe
Insalata mista per la guarnizione:
radicchio trevigiano
insalata riccia
rucola
insalata belga
erba cipollina
crostoni di pane del tipo baguette

Sfiletta le mazzole, leva anche la pelle e fai attenzione che non rimangano spine. Tagliale a cubetti e mettili a marinare con sale, pepe, succo del limone, zenzero pelato e grattato ed, infine, olio. Fai riposare per 6 ore.
Prendi un piccolo cerchio d’acciaio e usalo come stampino, riempiendolo con il pesce scolato dall’olio. Aggiungi sopra le foglie d’insalata legata con l’erba cipollina ed il crostone di pane in posizione verticale. Prima di servire togli il cerchio e versa un po’ di olio della marinatura.

Gallinella di mare, mazzola o cappone: la testa è corazzata da placche ossee, i tre raggi delle pinne sono liberi e assomigliano a delle dita, il nome è dato dal verso che emettono facendo vibrare la vescica natatoria. Molto comune nel Mediterraneo, le sue carni bianche e gustose lo rendono un pesce particolare.

Vai al post originale