Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

I pellerossa acquistano la catena degli Hard Rock Cafè

hard-rock-cafe-washington.jpgLa vita all’aria aperta gli ha fatto evidentemente bene: lo dimostrano i pellerossa Seminole che vivono in 220 tribù negli USA e trascorrono il loro tempo occupandosi prevalentemente di caccia, pesca, turismo ed alla valorizzazione delle loro tradizioni.
In particolare le tribù Seminole dislocate nelle 5 aree in Florida sono una potenza economica presente nel settore turismo e divertimento: devono le loro fortune all’autonomia territoriale ottenuta nel 1987, che gli ha consentito la gestione di case da gioco. Ora possiedono oltre 350 hotel resort ed innumerevoli sale da gioco in 22 stati, per il considerevole valore di oltre 20 miliardi di dollari.
Hanno accumulato risorse tali da acquisire la catena dell’ Hard Rock Café, ristoranti ad impronta musicale.
Non è cosa da poco: si tratta di un acquisto del valore di quasi 1 miliardo di dollari offerti alla società inglese Rank Group per ottenere i 124 locali nei vari paesi del mondo, sei hotel, due casinò, due strutture per concerti dal vivo e partecipazioni in altri tre hotel. Inoltre la più grande collezione al mondo di oggetti e strumenti musicali legati al mondo e agli idoli del rock.
L’accordo firmato in dicembre prevede la conclusione dell’acquisizione entro la fine dell’inverno e consente alla Rank Group di potersi dedicare meglio al settore gioco: possiede in gran Bretagna 30 casinò, 100 sale Bingo e il sito di scommesse Blue Square.
Sono soddisfatti gli acquirenti ed orgogliosi Seminole, superate da tempo le discriminazioni razziali e l’obbligo della vita in ristrette riserve indiane, ora si confermano imprenditori di successo nel settore turistico.

Vai al post originale