Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Il Partito Giovani – Per l’Italia del Futuro

Ho accolto l’invito di un amico e sono andato senza sapere di cosa si trattasse.

bimbo2.jpgNon era una semplice riunione, ma una vera e propria assemblea Nazionale quella del 16 dicembre a Bologna, per la costituzione del Partito Giovani. I militanti? Naturalmente giovanissimi e molti studenti attorno a me, 20/25enni interessatissimi agli interventi dei relatori, un po’ più attempati che avevano esperienze da trasferire. La carica e l’entusiasmo in sala erano fortissimi, i delegati provenivano da tante province italiane ed il lavoro preparatorio encomiabile. Segno evidente che per questa generazione la necessità di politica nuova e pulita non può essere solo una dichiarazione salottiera o da bar.
Gli argomenti affrontati sono stati di grande attualità: gli ospiti ed i responsabili ad interim dei settori hanno parlato di etica, conflitti d’interessi, istruzione, economia, ambiente e salute, imprenditorialità nell’agricoltura. Quest’ultimo è un argomento che ha destato molto interesse perché i legami con la qualità della vita, lo sviluppo turistico e le carte che l’Italia deve giocare sono proprio su questo tavolo: di questo come Mondo del Gusto siamo consapevoli e ci spendiamo. Gianluigi Veronesi, editore del mensile Degusta, ha strappato applausi quando ha messo umoristicamente a confronto le consumazioni fatte al Mac Donald rispetto ai prodotti semplici e sani della nostra tradizione. Una consapevolezza che fa ben sperare!
Di certo i fondatori del Partito Giovani Gianluca Mancini e Davide Marconi sapranno che non basta il grande cuore e coraggio dimostrato per proseguire, occorre attenzione per affrontare e superare muri di gomma ed i modi di essere della attuale classe politica che pure in alternanza non può, non vuole, o comunque fatica a mutare. Non credo che dei politici si debba fare di tutt’un’erba un fascio, ma l’importante è partire bene e i due fondatori lo hanno saputo fare.

Vai al post originale