Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Le Arance di Ribera

Dal 18 al 22 dicembre a Bologna

arance-riberella.jpgRibera è un comune siciliano, in provincia di Agrigento, località centrale del territorio di 6000 ettari, vocato alla produzione delle arance, riconosciuto a Indicazione Geografica Protetta.
Proprio dal prodotto di punta invernale, l’Arancia Riberella, ricca di vitamine A, B1, B2, PP, C, sali minerali e zuccheri, dai comprovati poteri antinfluenzali ed antitumorali, parte la campagna di comunicazione dell’Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste e della Camera di Commercio di Agrigento che trova l’appoggio della Associazione Nazionale lotta ai Tumori. L’arancia portatrice in Italia ed estero dei valori agrigentini: storia, arte, cultura e gusti raffinati.
Le diverse coultivar: Washington Navel, Navelina e Vaniglia Apireno, consentono la raccolta dei frutti da novembre ad aprile, sei mesi per godere dei loro benefìci salutistici ed organolettici.
I simpatici e bravi siciliani in rappresentanza di consorzi, amministrazioni e produttori, nelle giornate dal 18 al 22 dicembre a Bologna sono presenti con mostre e degustazioni al Mercato Ortofrutticolo (CAAB), in piazza Re Enzo, in Istituto agrario e a Villa Leona dove si è promossa una splendida dimostrazione di cucina a base del pregiatissimo e versatile agrume a favore di autorità locali e giornalisti.
Carpacci di pesce spada e tonno, alici, cous-cous, crostini, insalate, spicchi d’arancia ricoperti di cioccolato preparati dallo chef Pasquale Vinci di Ribera, hanno deliziato il palato dei convenuti. Pensando ai lettori di Mondo del Gusto propongo questa facile e gustosa ricetta:

Antipasto di arance con acciughe sott’olio

preparazione-di-arance-con-alici.jpgIngredienti per 10 persone:
10 arance Riberella, 5 cipollette, 20 alici sott’olio, 30 olive nere, 5 finocchi, olio extravergine di oliva q.b.sale e pepe, aceto.
Esecuzione: togliete la buccia alle arance ed affettatele a rondelle, pulite le cipollette ed i finocchi, tagliateli a fette molto sottili e adagiateli sul letto di arance. Aggiungete le alici e le olive nere, condite con olio extra vergine d’oliva, sale e pepe q.b. e aceto a piacere.

Vai al post originale