Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Ripartono i consumi dopo l’allarme Aviaria.

pollo-cocido.jpgL’Italia è il quarto paese europeo nella produzione di pollo, dopo Inghilterra, Germania e Francia. Siamo inoltre il quinto paese in graduatoria per quanto riguarda il consumo, preceduti da Inghilterra, Germania, Francia e Spagna. La crisi legata all’allarme per l’influenza aviaria ha determinato nell’ultimo anno un calo dei consumi, con una stima di perdite per l’intero settore di circa 700 milioni di euro. Prima dell’allarme aviaria il consumo medio pro capite annuo di pollo era attestato a 20 chilogrammi annui. Il settore ha registrato negli ultimi mesi una ripresa. Oggi il consumo medio pro capite annuo è di circa 19 chilogrammi. In Italia, ogni anno, si producono 300 milioni di polli.

Vai al post originale