Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Vino

Il vino dei Blogger - capitolo 4: Foja Tonda Albino Armani 2004

foja-tonda.jpg

Foja Tonda Albino Armani 2004
Data degustazione:28/01/07
Ora di stappatura: 10:30
Ora degustazione 13:00

Innanzitutto vorrei esprimere un sincero e sentito ringraziamento alla coraggiosa Elisabetta, per aver scelto un tema e un vino così interessante, e all’azienda agricola di Albino Armani, per aver avuto il coraggio e la gentilezza di spedire le bottiglie di Foja Tonda in giro per l’Italia ad un piccolo manipolo di eno-assatanati, spesso criticoni, ma sempre sensibili alla vera passione che anima tanti produttori del nostro paese.

Vai al post originale...

Scrivere di Vino

Scrivere di vino, tenuto presente che questo - il vino - è spesso il frutto della fatica di qualcuno, comporta una certa responsabilità, almeno quando chi ne scrive ha la pretesa (o la presunzione) di fare cultura del vino. Con queste persone sono quasi otto anni che proviamo a raccontare quello che incontriamo nei nostri calici anche se non è sempre facile farlo con vivo trasporto. Capita, intendiamoci ma è più l'eccezione che la regola. Questa sera per esempio, degustavo a cena un vino che pochi giorni prima avevamo valutato in sede di commissione degustatrice per il nostro servizio gratuito "l'azienda del mese" e mi sono fermato a pensare di come sia difficile poter valutare con la dovuta attenzione un vino quando questo faccia parte di un momento di "lavoro", in una giornata che spesso prevede una serie di degustazioni multiple, figuriamoci le batterie da concorso dove i campioni non sono decine ma centinaia.

Vai al post originale...

Un mondo migliore (con Skype)

skype.png

Un giorno come un altro, apri la posta e insieme alla tonnellata di spazzatura trovi tre fatture di cui ben due regolate a mezzo RID (potere dei monopolisti, o quasi). Rifletti sul fatto che da quando sei in vita tuo padre ti ha insegnato che l'onestà viene prima di tutto ma che, nonostante tu sia sempre il primo a dare soddisfazione ai crediti dei tuoi fornitori, sei sempre in attesa di questo e quell'altro pagamento che sono già scaduti da non sai più nemmeno tu quanto. Ricordi la miriade di telefonate che hai dovuto fare in un giorno per metterti in contatto con quelle aziende che la posta (elettronica) la controllano una settimana si ed una no e alla fine pensi che forse, se domani un produttore in più scaricasse Skype, il tuo mattino sarebbe migliore. Egoista che non sei altro ! :-)

Vai al post originale...

Eataly e VinoClic, parallelismo possibile ?

eataly.gif

Eataly ha aperto i battenti.
Antonio ha avuto modo di sottolineare (qui, qui e qui) alcune perplessità in merito al progetto mettendo in evidenza, in particolare, come sia difficile immaginare una grande distribuzione organizzata che possa conciliare il tanto con il buono o meglio, l'autentico con il tanto. E' un tema importante che merita attenzione sia da parte dei produttori che da parte dei fruitori dei prodotti commercializzati attraverso questo sistema perché a rischiare, se le critiche fossero fondate, sarebbero proprio loro.

Vai al post originale...

Attacco Cracker

Il lavoro di editore online è bellissimo, fresco, dinamico (ouch!, quella parola non la dovevo dire...), mai banale, ogni giorno è diverso, sulla breccia. Stamane per esempio, alle ore 9.03 circa qualcuno è entrato sul server centrale dove risiede TigullioVino.it, Vinix e tutti i blog ed ha pensato bene di sostiuire la homepage di TigullioVino.it con una molto simile in tutto ma con un codice vagamente modificato che caricava uno script esterno. Problema trovato e risolto. Alle 9.36 la stessa cosa su VinoClic, problema individuato e risolto. Alle 9.46 su VinoClic, problema individuato e risolto. Peccato che stamattina avrei dovuto fare quelle 20-30 telefonate giornaliere per le adesioni al meeting. Pazienza, oggi pomeriggio una trentina di vini da degustare mi sfiancheranno del tutto.

Vai al post originale...

Reclame

asti.jpg

La recente nuova campagna pubblicitaria dell'Asti spumante ha accompagnato le nostre festività natalizie. Sono convinto che le vendite di questo prodotto che già marciava con il vento in poppa ne abbiano tratto ulteriore beneficio. D'altronde sono stati investiti per tale operazione, della durata di 4 anni, ben 40 milioni di euro, ed il video clip che abbiamo visto passare innumerevoli volte in tv era molto bello, come già fatto osservare da più autorevoli commentatori tra cui Quintomiglio.

Una volta si chiamava reclame una iniziativa che aveva come scopo semplicemente aumentare le vendite di un determinato prodotto. Poi è stato scoperto Watzlawick e l'obiettivo è diventato comunicare quel prodotto attraverso il Marketing.

Adesso leggo testualmente che l'obiettivo della campagna dell'Asti è "il cambiamento della percezione attuale che il consumatore italiano ha del vino piemontese ottenuto dal moscato bianco. Una percezione che, secondo quanto risulta dalle ricerche di mercato, associa l'Asti DOCG quasi esclusivamente alle festività e lo interpreta come un prodotto economico, legato alla grande distribuzione e, nonostante il disciplinare di produzione controllata e garantita, non riconducibile alla zona di origine. Un prodotto che, dopo decenni di sedimentazione di queste valutazioni, viene considerato vecchio, incapace di adattarsi ai cambiamenti degli usi e dei costumi degli italiani. La nuova comunicazione vuole partire dalle radici di questo vino, con la finalità di ricollegare l'Asti DOCG al suo territorio e di riposizionarlo come prodotto di qualità."

Probabilmente nei prossimi tre anni esordiranno eccellenti millesimati di Cinzano, grand cru di Riccadonna, o anche discreti Bosca satén. Per il momento quella appena vista mi è sembrata solo una ottima reclame.

Luk

Vai al post originale...

Bannare un'azienda

Mettere al bando.
Si può arrivare a tanto ?
E' quanto mi è appena capitato con un'azienda che si chiama "Antiqua Vinea" - non si gongolino i proprietari perché credo che non ci sia peggior promozione che la promozione negativa (se promozione si può chiamare) - dopo essere giunto alla conclusione che nessun rimedio diverso potesse essere possibile con questa gente. Tutto è cominciato diversi mesi fa, quando all'improvviso, su alcuni blog di TigullioVino.it cominciarono a comparire, sempre più insistenti, commenti spam da parte di quest'azienda. In pratica, non facevano altro che inserire la propria presentazione aziendale a commento di qualsiasi post e quindi, neanche a dirlo, completamente a sproposito o off topic, per mutuare un'espressione tipica di usenet.

Vai al post originale...

Il manifesto del produttore blogger

Qui.

[Grazie a Gianpaolo Paglia]

Vai al post originale...

Una realtà dinamica...

ortiche.jpg

Sto cercando di migliorare me stesso e tutto quello che negli anni nel bene e nel male ho seminato per la rete. Da qui, un appello: nel caso in cui doveste mai incrociare su qualche pagina della quale sia responsabile l'inflazionato fraseggio di cui all'oggetto di questo post, vi prego di segnalarmelo onde possa modificarlo con qualcosa di meno urticante. Voi riuscite ancora a leggere : "siamo una realtà dinamica" e magari "in costante crescita" o "espansione" ? L'ho appena tolto da VinoClic ma immagino ci siano moltissimi altri esempi. Volete suggerirmene qualcun altro ? Perché secondo me dobbiamo veramente cominciare a parlarci tutti in un modo diverso.

Vai al post originale...

TigullioVino.it Meeting 2007 - Terza Edizione

Quest'anno si preannuncia come un anno di corsa, pieno di sorprese. Esco da due mesi di spasmodica attesa ed intense trattative che mi hanno portato proprio ieri a definire la data definitiva del prossimo meeting annuale di TigullioVino.it, ebbene sì, siamo alla Terza Edizione !
La data, prego tutti gli amici e le amiche di prendere nota, è lunedì' 4 giugno 2007. La novità è che la manifestazione aprirà un po' prima come orario, che - se le forze non mi abbandoneranno durante la titanica impresa - ci sarà probabilmente qualche produttore in più rispetto alla precedente edizione e che la sera si festeggia tutti insieme, operatori, amici, stampa, blogger, produttori. Non come l'anno scorso che voi bevevate a scrocco mentre io aiutavo a smantellare una cosa più grande di me. Intesi ?

Entro pochi giorni i primi dettagli online qui :
http://meeting.tigulliovino.it

Vai al post originale...


Pagina 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20