Feed Gusto, notizie dal mondo dei prodotti tipici italiani, formaggi, vini e altri gustosi prodotti della cucina

Alimenti e prodotti tipici

Buona quell'Acqua!

camaiore.gif

Domenica 11 Marzo sono stato qui. Una parola sola: complimenti! Complimenti davvero a l'Acquabuona per essere riusciti a concentrare in un unico evento il massimo che la Toscana enologica sa offrire. Parliamo di aziende come Poggio di Sotto con le sue riserve, e Biondi Santi con tutte le sue etichette.
Un festival del Sangiovese quindi, dove tutto ma proprio tutto sapeva di Sangiovese, perfino i supertuscan a base di merlot!
Di solito in questi casi si parte bellicosamente armati di schede e taccuino, ma poi si naufraga miseramente tra calici e bottiglie, e rimane solo il filo della memoria e qualche biglietto da visita a legare l'insieme di ciò che si è assaggiato. Ecco quindi alcune note del tutto personali, senza troppe pretese tecniche.

Vai al post originale...

Tgv Meeting - Cercasi Sponsor Ufficiale

tigulliovino-meeting.gif

La prima fase organizzativa di TigullioVino.it Meeting, quella relativa alla raccolta delle adesioni per l'edizione di lunedì 4 giugno 2007, ha assorbito così tante energie che non mi è stato possibile curare come avrei voluto la parte relativa agli sponsor, sempre più fondamentale visto il crescere esponenziale delle spese organizzative della manifestazione. Cerco quindi uno sponsor ufficiale per la Terza Edizione del nostro meeting annuale e vorrei provare a trovarlo attraverso una "gara" della durata di 10 giorni durante la quale sarà possibile inviare offerte per aggiudicarsi quanto segue.


Cosa offro :

1) Sponsorizzazione con logo e scritta "sponsor ufficiale" sul retro dei 3.500 / 4.000 inviti cartacei che saranno stampati e distribuiti a stampa, ristoranti, enoteche ed appassionati di tutta Italia.
2) Quarta di copertina in esclusiva a colori del nuovo catalogo della manifestazione.
3) Sponsorizzazione con logo su locandine e pannelli banner espositivi della manifestazione;
4) Spazio sponsor durante la manifestazione secondo disponibilità.


Regole :

Base d'asta : 2.000 euro + iva
Invio delle offerte solo a : comunica@tigulliovino.it
Data inizio : venerdì 9 marzo 2007 ore 14.00
Data fine : domenica 18 marzo 2007 ore 14.00

Al termine della gara tutte le offerte pervenute (sempre che ve ne siano !) saranno rese pubbliche attraverso questo blog con indicazione del nome dell'offerente e dell'importo offerto. Si aggiudicherà la gara il miglior offerente.


[Presentazione dell'evento in pdf]
[Area Meeting]

Vai al post originale...

Vino dei blogger numero 5

mazzon.jpg

Chi mi conosce sa benissimo che ho un debole per Bruno Gottardi o meglio, per i suoi vini prodotti in quel di Mazzòn (o Mazòn per dirla col dialetto locale) l'appezzamento vitato a Pinot Nero più vocato d'Italia. Non potevo quindi non raccogliere l'invito di Luca Risso a partecipare alla quinta edizione de "Il Vino dei Blogger". In genere sono piuttosto refrattario a questo genere di iniziative simil "meme" del Vino ma tant'è, quando il cuore chiama...

Vai al post originale...

Terre di Toscana : perché bisogna andarci

Ta pochi giorni - l'11 e il 12 marzo a Lido di Camaiore - si terrà la nuova edizione di Orizzonti e Vertici, un banco d'assaggio d'eccezione organizzato dagli amici de l'acquabuona.it. Ho collaborato molto e collaboro tutt'oggi con Luca Bonci e gli altri manutengoli del portale toscano sul vino e posso dire che sono persone vere, semplici, dirette, oneste, precise, serie. Vale veramente la pena andare a dare almeno una degustatina a "Terre di Toscana", non solo perché troverete il meglio della Toscana vitivininicola riunito per due giorni a consesso ma soprattutto perché è un evento che viene dal web e poggia solo ed esclusivamente sulle forze di un gruppo coeso di amici che lavorano in modo pulito per presentare vini che sono veri non tanto per l'etichetta che indossano, quando per la libertà di coloro che li hanno selezionati. Un grande in bocca al lupo per la buona riuscita della manifestazione agli organizzatori.

Vai al post originale...

Barbera d'Asti o d'Alba in eccesso ?

Segnalo questa richiesta di acquisto vini piemontesi comparsa su Vinix. Magari qualcuno ne approfitta.

Vai al post originale...

Bloggo anch'io, no tu no

Perché non è il caso di fasciarsi la testa sulla questione Blog.

to-blog.gif

Su Aristide, si moltiplicano i commenti relativi al recente incontro tra produttori e comunicatori / blogger a Soave. Il punto nodale è : perché un produttore dovrebbe (o non dovrebbe) aprire un blog ? Quali le finalità e i vantaggi ? Quali le difficoltà e gli oneri ? Ciclicamente si torna sull'argomento, segno del grande interesse che circonda blog, blogger e affini. Mi perdonerà Giampiero se rilancio ed amplio quanto già si stava commentando altrove ma gli argomenti sul piatto sono di tale interesse e così attinenti con quanto occupa le mie giornate che il desiderio di uno spazio più ampio si è fatto esigenza.

Vai al post originale...

Il Pistocchi nella rete

torta-pistocchi.jpg

Avete presente quell'incredibile torta al cioccolato elaborata - no uova, no burro, no farina - nel profumatissimo laboratorio di Claudio Pistocchi in quel di Firenze ? L'assaggio rappresenta un'esperienza estatica e in molti soggetti, compreso il sottoscritto, provoca dipendenza. Erano anni che con Claudio ci si incrociava per la rete, una conoscenza antica che ha i suoi natali sul newgroup it.discussioni.ristoranti (proposto dal sottoscritto nell'ormai lontano 1999 se non erro) dove spesso Claudio posta le sue "rece"(nsioni), di ritorno dalle sue scorribande in giro per il mondo. Vi parlo di Claudio e della sua torta perché quest'anno ha deciso di farmi un bellissimo regalo partecipando, in qualità di espositore selezionato, alla Terza Edizione di TigullioVino.it Meeting. Sto completando proprio in questi giorni, il durissimo lavoro sulle adesioni al meeting che dura dai primi giorni di gennaio. La lista degli espositori sarà online dopo il 16 marzo (chiusura adesioni) ma visto che stamane ho fatto "outing" anche in casa Bonilli, ho pensato di rendere ufficiale la cosa. Chi ben comincia...

Vai al post originale...

Il vino dei Blogger - Capitolo 5: In viaggio con Luk

sideways.jpg

Vi prego di scusare l'irriverente accostamento del titolo, ma non ho resistito!
Dunque, la cara Elisabetta mi ha passato il testimone e ora tocca a me la scelta del prossimo capitolo del Vino dei Blogger, iniziativa lanciata da Marco Grossi di Imbottigliato all'origine, sulla scia dell'americano wine blogging wednesday.

Bene, il dado è tratto e qui si parrà la vostra nobilitate!

Immagino che tutti abbiano visto Sideways - In viaggio con Jack, e ricordino l'esilarante frase di Miles "If anyone orders Merlot, I'm leaving. I am NOT drinking any fucking Merlot! ".
Magari qualcuno pensa che l'odio di Miles per il Merlot sia dovuto all'usanza californiana di utilizzare tale vitigno per produrre un mare di vini di basso livello che ne sfruttano unicamente l'elevata fertilità, ma in realtà il contrasto è più profondo e insanabile; infatti Miles odia il Merlot ma adora il Pinot Noir

E' sufficiente confrontare un grappolo di Merlot e uno di Pinot Noir per capire. Il primo è grande, alato, spargolo, esuberante; il secondo serrato, piccolo e compatto. Il primo è l'immagine dell'esuberanza, dell'apertura gioiosa, della voglia di concedersi. Il secondo manifesta immediatamente tutta la sua introversione, la sua cerebralità un tantino incazzosa e aristocratica. Lo stesso profilo lo si ritrova nei vini prodotti e nella psicologia di chi ama l'uno o l'altro.

Bene amici miei, per chi votate? Merlot o Pinot? Ecco il tema. Scegliete una bottiglia e parlatene. Le regole sono le seguenti:
-o Merlot, o Pinot Noir;
-le bottiglie devono essere prodotte in Italia. Lo so che i francesi "do it better", ma decido io e i vini devono essere italiani, non importa se altoatesini o siciliani, ma italiani;
-l'unico esentato dalla precedente regola è Joan Gómez Pallarès, che ovviamente è autorizzato a commentare prodotti spagnoli;
-non pongo limiti di budget, anche se non sarebbe originale dire che l'Apparita o il Masseto sono buoni vini.

Ecco, è tutto.....ah dimenticavo la scadenza. Avete a disposizione tutto il mese di Marzo per trovare il vostro Merlot/Pinot del cuore e convincere gli altri delle vostre ragioni!

Buon lavoro!


Luk


Vai al post originale...

Bannare un'azienda...anche gli spammer si convertono

Ricordate il mio post di qualche giorno fa relativo alla bacchettata che mi sono permesso di dare ad un'azienda vinicola del sud, solo dopo che questa aveva ormai tappezzato ogni angolo del network TigullioVino.it e Vinix.it con il proprio spam ? Bene, sembra che l'aver esposto l'azienda al pubblico ludibrio abbia sortito l'effetto sperato. Oddio, quasi.
Il ragazzo che si occupa della "comunicazione aziendale" - quella a base di spamming per intenderci - deve essersi reso conto di aver forse esagerato e, nonostante non abbia perso l'occasione di segnalarmi come tutta quell'operazione auto-screditante ed il post che ne è seguito siano stati in fondo utili perché hanno procurato tre nuovi clienti (!), ha mostrato profonda (non so se sincera) contrizione per l'accaduto ed ha chiesto di essere riabilitato alla registrazione ed all'utilizzo dei vari servizi del network. Li ho messi alla prova e, almeno per il momento, a distanza di alcuni giorni, pare si stiano comportando bene. Che si siano veramente riabilitati ? Che abbiano capito qualcosa, che la lezione sia servita ?

Pubblicità ne ha avuta già fin troppa ma, tanto per non fare nomi e cognomi, si tratta dell'azienda Antiqua Vinea di Santo Stefano del Sole (AV).

Vai al post originale...

Ridurre la componente alcolica ? Di più, bevanda al gusto di vino

dewi.jpg

Alcuni giorni fa si era parlato di riduzione dell'alcol nel vino attraverso procedimenti enologici complessi come per esempio l'osmosi inversa. Avevano trattato l'argomento sia l'ottimo Aristide che il blog di casa Vino Pigro.
Se quei temi, sia pur noti, avevano suscitato diverse reazioni pur rimanendo nell'ambito di applicazione della produzione di vino, mi chiedo quale ulteriore emotività possa suscitare la notizia della bevanda al gusto di vino, appena appresa via Vinix.


Dall'annuncio :
"DeWi Rosato is an analcoholic drink made by selective removal of ethanol from the Montepulciano D'Abruzzo Cerasuolo (DOC).
The technology used to such purpose is the Reverse Osmosis operation that allows us to obtain, at room temperature, a not coloured permeate that contains all the alcohol contained in the wine and a retentate that contains all the polyiphenols, mineral salts and most of flavours of the Montepulciano d'Abruzzo Cerasuolo. To balance the organolectic imbalances obtained by ethanol removal, the retentate is additioned with Sucrose of sugar beet, Inulin and very little amounts of other natural flavours."

Vai al post originale...


Pagina 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41